VANGELO
.
26 APRILE
IV SETTIMANA DI PASQUA

Gv 13, 16-20
Chi accoglie colui che manderò, accoglie me.

Dal vangelo secondo Giovanni
[Dopo che ebbe lavato i piedi ai discepoli, Gesù] disse loro:
«In verità, in verità io vi dico: un servo non è più grande del suo padrone, né un inviato è più grande di chi lo ha mandato. Sapendo queste cose, siete beati se le mettete in pratica.
Non parlo di tutti voi; io conosco quelli che ho scelto; ma deve compiersi la Scrittura: “Colui che mangia il mio pane ha alzato contro di me il suo calcagno”. Ve lo dico fin d’ora, prima che accada, perché, quando sarà avvenuto, crediate che Io sono.
In verità, in verità io vi dico: chi accoglie colui che io manderò, accoglie me; chi accoglie me, accoglie colui che mi ha mandato».


Parola del Signore
.
COMMENTO AL VANGELO

https://www.qumran2.net/parolenuove/commenti.php?mostra_id=9819
.
Gesù ha appena terminato di lavare i piedi dei discepoli: un gesto fortemente emblematico della sua volontà di servire e del suo potere messianico di purificare nel cuore quelli che ha lavato. Egli ora rivela la sua chiaroveggenza circa colui che sta per tradirlo: Giuda. È difficile argomentare circa i labirinti della sua realtà psicologica: prima e dopo il misfatto. C'è però una certezza: anche questa realtà tenebrosa del tradimento entra nel piano di Dio. Come si coniughi la libera scelta del male da parte di Giuda col progetto salvifico di Dio, sfugge alla nostra possibilità d'intendere. Però è evidente una cosa: bisognava che Gesù, per vincere il male, lo affrontasse in prima persona, lo soffrisse sulla sua pelle, o meglio, nelle profondità del cuore. Proprio tra gli intimi, tra quelli a cui Gesù aveva fatto le rivelazioni più grandi nel modo della confidenza più piena, c'è chi, con un bacio (il tipico segno dell'amicizia), veicola tutto il male dentro il purissimo cuore dell'uomo-Dio. Gesù sa. Gesù, prima ancora che succeda,. si lascia intridere da questo male. È qui l'abisso del dolore e dell'amore. Sì, l'abisso, perché Egli – e lo dice – è l'IO SONO del roveto ardente, il Dio tre volte santo.
..
Casa di Preghiera San Biagio FMA
 
< Marzo 2018 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

------------------------------------------
------------------------------------------
-----------------------------------------
APRILE
mese dedicato alla
.
--------------------------------------------------------
--------------------------------------------------------
Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:

.

.
.
.

.
.
----------------------------------------------------

.

---------------------------------------------------------
UNA CANDELINA A MARIA
.
------------------------------------------
----------------------------------------------------------------