VANGELO
.

15 OTTOBRE
XXVIII SETTIMANA DEL T. O. ANNO PARI
SANTA TERESA D'AVILA (m)
Vergine e Dottore della Chiesa

Lc 11, 29-32
Non sarà dato alcun segno a questa generazione, se non il segno di Giona.

Dal vangelo secondo Luca

In quel tempo, mentre le folle si accalcavano, Gesù cominciò a dire:
«Questa generazione è una generazione malvagia; essa cerca un segno, ma non le sarà dato alcun segno, se non il segno di Giona. Poiché, come Giona fu un segno per quelli di Nìnive, così anche il Figlio dell’uomo lo sarà per questa generazione. 
Nel giorno del giudizio, la regina del Sud si alzerà contro gli uomini di questa generazione e li condannerà, perché ella venne dagli estremi confini della terra per ascoltare la sapienza di Salomone. Ed ecco, qui vi è uno più grande di Salomone. 
Nel giorno del giudizio, gli abitanti di Nìnive si alzeranno contro questa generazione e la condanneranno, perché essi alla predicazione di Giona si convertirono. Ed ecco, qui vi è uno più grande di Giona».

Parola del Signore.

COMMENTO AL VANGELO

.
Lo confesso pubblicamente: quando leggo pagine come questa mi tremano letteralmente i polsi. Non è di difficile comprensione o di interpretazione ambigua quanto detto dal Signore! Davanti alla richiesta di ulteriori segni da parte dei suoi uditori Gesù, piuttosto irritato, indica la predicazione di Giona che, pur essendo un profeta piuttosto riottoso, alla fine riuscì a convincere gli abitanti di Ninive alla conversione e la regina di Saba che fece un lungo viaggio per conoscere da vicino la leggendaria sapienza del re Salomone. Come a dire: basta segni, ascoltate i profeti, ascoltate le persone sagge! Ma, allora, perché molti fra i cattolici, oggi, corrono dietro alle apparizioni? E chiedono continuamente dei segni? E sembrano stanchi e annoiati davanti all'annuncio millenario della Chiesa? Perché oggi commettiamo gli stessi errori e, quel che è peggio, li diffondiamo come se fossero i segni a convincere le persone? No, scusate, resto dell'avviso che abbia ragione Gesù: meglio la fatica dell'ascolto della Parola, l'intelligente obbedienza alla tradizione viva della Chiesa a che i fuochi artificiali...
.
Paolo Curtaz
 
< Maggio 2018 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

----------------------------------------
------------------------------------------
-----------------------------------------
.
OTTOMBRE
mese dedicato al
.
--------------------------------------------------------
--------------------------------------------------------
Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:

.

.
.
.

.
.
----------------------------------------------------

.

---------------------------------------------------------
UNA CANDELINA A MARIA
.
------------------------------------------
----------------------------------------------------------------