preghiere a Dio

PADRE

SUPPLICA A DIO

O Dio,
il nostro cuore è nel buio profondo,
ciò nonostante è legato al tuo cuore..
Il nostro cuore si dibatte tra Te e satana;
non permettere che sia cosÏ.

E tutte le volte che il cuore
è diviso tra il bene e il male
che venga illuminato dalla tua luce e si unifichi.
Non permetter mai che dentro di noi
ci possano essere due amori,
che mai possano coesistere due fedi
che mai possano coabitare tra di noi:
la bugia e la sincerità, l'amore e l'odio,
l'onestà e la disonestà, l'umiltà e la superbia.

Aiutaci affinché in nostro cuore
si innalzi a te come quello di un bimbo,
fà che il nostro cuore venga rapito dalla pace
e che continui ad averne sempre nostalgia.

Fà che la tua santa volontà ed il tuo amore
trovino dimora in noi e che desideriamo davvero
essere figli tuoi.
E quando, Signore,
non desideriamo essere figli tuoi,
ricordati dei nostri passati desideri
e aiutaci a riceverti di nuovo.

Ti apriamo i cuori
affinché in essi dimori il tuo santo amore.
Ti apriamo le nostre anime
affinché vengano toccate dalla tua
Santa Misericordia
che ci aiuterà a vedere chiaramente tutti i nostri peccati
e ci farà capire che ciò che ci rende impuri è il peccato.
Dio, noi desideriamo essere tuoi figli,
umili e devoti a tal punto da diventare figli sinceri e cari,
così come solo il Padre potrebbe desiderare che siamo.

Aiutaci Gesù, nostro fratello, ad ottenere il perdono del Padre
ed aiutaci ad essere buoni verso di Lui

Aiutaci o Gesù, a comprendere bene ciò che Dio ci da
perché a volte noi rinunciamo a compiere un'azione buona ritenendola un male

3 Gloria al Padre


PREGHIERA DI FIDUCIA IN DIO
Mio Dio, non solamente confido in Te,
ma non ho che fiducia in Te

Donami dunque lo Spirito di Abbandono
per accettare le cose che non possono cambiare.

Donami anche lo Spirito di Forza,
per cambiare le cose che posso cambiare.

Donami infine lo Spirito di Saggezza per discernere
ciò che dipende effettivamente da me,

e allora fa’ che io faccia la tua sola e Santa Volontà.
Amen.

*****

Mio Dio, io credo adoro, spero e ti amo.
Ti chiedo perdono per coloro che non credono,
non adorano, non sperano e non ti amano.

*****

DALLA LITURGIA
(Domenica XX del tempo ordinario)
Preghiamo.
O Dio, che hai preparato beni invisibili per coloro che ti amano,
infondi in noi la dolcezza del tuo amore,
perché, amandoti in ogni cosa e sopra ogni cosa,
otteniamo i beni da te promessi,
che superano ogni desiderio.
Per Cristo nostro Signore. Amen.

(Domenica XXI del tempo ordinario)
Preghiamo.
O Dio, che unisci in un solo volere le menti dei fedeli,
concedi al tuo popolo di amare ciò che comandi
e desiderare ciò che prometti,
perché fra le vicende del mondo
là siano fissi i nostri cuori dov’è la vera gioia.
Per Cristo nostro Signore. Amen.

*****

Santissima Trinità, Padre, Figlio
e Spirito Santo: ti adoro profondamente
e ti offro il preziosissimo Corpo, Sangue,
Anima e Divinità di Gesù Cristo,
presente in tutti i tabernacoli della terra
in riparazione degli oltraggi, dei sacrilegi
E delle indifferenze con cui
Egli stesso viene offeso.
E per i meriti infiniti del suo
Sacratissimo Cuore e per intercessione
Del Cuore Immacolato di Maria,
Ti chiedo la conversione dei poveri peccatori. Amen.

PREGHIERA DI ABBANDONO
Padre,
mi affido alle tue mani,
disponi di me secondo la tua volontà
qualunque essa sia.

Io ti ringrazio
sono disposto a tutto.
Accetto tutto,
perché la tua volontà
si compia in me e in tutte le tue creature.
Non desidero niente altro, Padre.

Ti affido la mia anima,
te la dono
con tutto l'amore di cui sono capace,
perché ti amo
e sento il bisogno di donarmi a te
di rimettermi fra le tue mani,
senza limiti
senza misura
con una fiducia infinita
perchË tu sei mio Padre. Amen.

(Charles de Foucauld)

PREGHIERA PER CHIEDERE LA DIVINA SAPIENZA
Dio dei Padri, Signore Misericordioso,Spirito di Verità,
io povera creatura, prostrata dinanzi alla tua Divina Maestà,
sono consapevole di trovarmi in estremo bisogno
della tua Divina Sapienza, che ho perduto con i miei peccati.

Fiducioso che manterrai fedelmente la promessa
di dare la Sapienza a quanti te la domanderanno,
senza esitare te la chiedo oggi
con viva insistenza e profonda umiltà.

Manda a noi, o Signore, questa Sapienza
che è sempre presente dinanzi al tuo trono e
racchiude tutti i tuoi beni.

Essa sostenga la nostra debolezza, illumini le nostre menti,
infiammi i nostri cuori, ci insegni a parlare ed agire
a lavorare e soffrire con te.
Diriga i nostri passi e colmi le nostre anime
delle virtù di Gesù Cristo e dei doni dello Spirito Santo.

Padre Misericordioso, Dio di ogni consolazione,
Per la bontà materna di Maria,
per il Sangue prezioso del tuo diletto Figlio,
per il tuo immenso desiderio di comunicare i tuoi beni
alle creature, ti chiediamo il tesoro infinito della tua Sapienza.

Ascolta ed esaudusci questa mia preghiera. Amen.

(S. Luigi Maria di Grignion)

AL PADRE CELESTE
"Quando saremo giunti a Te, cesseranno le molte e inutili nostre parole. Tu solo rimarrai tutto in tutti; e noi Ti diremo senza fine una sola parola, lodandoTi in un modo solo, divenuti noi pure una sola cosa con Te. Amen".

(Sant'Agostino)

GLORIA AL PADRE
Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli. 
Amen.

GLORIA A DIO
Gloria a Dio nell'alto dei cieli e pace in terra agli uomini di buona volontà. Noi ti lodiamo, ti benediciamo, ti glorifichiamo, ti rendiamo grazie per la sua gloria immensa, Signore Dio, Re del cielo, Dio Padre onnipotente.
Signore, Figlio unigenito Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu che togli i peccati del mondo abbi pietà di noi, Tu che togli i peccati del mondo accogli la nostra supplica, Tu che siedi alla destra del Padre, abbi pietà di noi. Perché Tu solo il Santo, Tu solo il Signore, Tu solo l'Altissimo Gesù Cristo con lo Spirito Santo nella gloria di Dio Padre. 
Amen.

ETERNO PADRE
Eterno Padre, Ti offro il Sangue preziosissimo di Gesù Cristo in isconto dei miei peccati, in suffragio delle Anime sante del Purgatorio e per i bisogni della santa Chiesa.

(
consigliamo di ripetere questa giaculatoria più volte al giorno).

SAPIENZA DEL MIO DIO
Sapienza del mio Dio, guidami! 
Potenza del mio Dio, fortificami! 
Bontà del mio Dio, graziami! 
Spirito del mio Dio, ravvivami! 
Amore del mio Dio, abbracciami!
Volere del mio Dio, comandami! 
Santità del mio Dio, santificami! 
Clemenza del mio Dio, consolami! 
Sublimità del mio Dio, governami! 
Infinità del mio Dio, riempimi!
Luce del mio Dio, illuminami! 
Pace del mio Dio, beatificami! 
Riposo del mio Dio, abitami! 
Misericordia del mio Dio, salvami! 
Santissima Trinità, beneditemi! 
Amen.

DIO SIA BENEDETTO
Dio sia benedetto.
Benedetto il suo Santo Nome.
Benedetto Gesù Cristo vero Dio e vero Uomo.
Benedetto il Nome di Gesù.
Benedetto il suo sacratissimo Cuore.
Benedetto il suo preziosissimo Sangue.
Benedetto Gesù nel SS. Sacramento dell'altare. 
Benedetta la Gran Madre di Dio, Maria Santissima. 
Benedetta la sua santa ed Immacolata Concezione. 
Benedetta la sua gloriosa Assunzione. 
Benedetto il nome di Maria Vergine e Madre. 
Benedetto San Giuseppe suo castissimo Sposo. 
Benedetto Iddio nei suoi Angeli e nei suoi Santi.

OFFERTA QUOTIDIANA
Eterno Padre, ti offro per le mani purissime di Maria Corredentrice, il Sangue preziosissimo di Gesù Cristo sparso generosamente nella Passione e ogni giorno sugli altari; unisco le preghiere, le azioni, le sofferenze mie di questo giorno secondo le divine intenzioni della Vittima Santa, in isconto dei miei peccati, per la conversione dei peccatori, per i bisogni della Santa Chiesa. In particolare te le offro... (qui si formula un'intenzione particolare).
Tu, fonte della vita
Tu che hai dato la vista al cieco, illuminami. 
Tu che hai guarito il lebbroso, purificami. 
Tu che hai resuscitato Lazzaro, rinnovami. 
Tu che hai custodito Daniele dai leoni, conservami.
Tu che hai liberato i tre fanciulli dal fuoco, liberami. 
Tu sei il Padre della luce, dal quale proviene ogni cosa buona, ogni dono perfetto. 
Tu sei la fonte della vita, e l'autore della salvezza eterna.

(San Pier Damiani)

OFFERTA AL PADRE
Eterno Padre, per il Sangue preziosissimo di Gesù Cristo, glorifica il suo Santissimo Nome, secondo i desideri del suo adorabilissimo Cuore.

TE DEUM
Quest'inno è un rendimento di grazie al Signore per benefici ricevuti ed anche un canto di gioia. Lo consigliamo nelle circostanze in cui ci sentiamo maggiormente obbligati alla gratitudine verso Dio.

Noi ti lodiamo, Dio e Ti proclamiamo Signore.
O eterno Padre, tutta la terra ti adora.
A te cantano gli Angeli e tutte le potenze dei cieli: Santo, Santo, Santo il Signore Dio dell'universo.

I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.
Ti acclama il coro degli apostoli, e la candida schiera dei martiri;
le voci dei profeti si uniscono alla tua lode;
la santa Chiesa proclama la tua gloria, adora il tuo unico figlio, e lo spirito Santo Paraclito.
O Cristo, re della gloria, eterno Figlio del Padre, tu nascesti dalla Vergine Madre per la salvezza dell'uomo.

Vincitore della morte, hai aperto ai credenti il regno dei cieli.
Tu siedi alla destra del Padre.
Verrai a giudicare il mondo alla fine dei tempi.
Soccorri i tuoi figli, Signore, che hai redento col tuo Sangue prezioso.

Accoglici nella tua gloria, nell'assemblea dei Santi.
Salva il tuo popolo, Signore, guida e proteggi i tuoi figli.
Ogni giorno ti benediciamo, lodiamo il tuo nome per sempre.
Degnati oggi, Signore, di custodirci senza peccato.
Sia sempre con noi la tua misericordia, in te abbiamo sperato.

Pietà di noi, Signore, pietà di noi.
Tu sei la nostra speranza.
Non saremo confusi in eterno.

PER QUALSIASI NECESSITA'
O Dio, onnipotente e misericordioso, ristoro nella fatica, sostegno nella debolezza, conforto nel pianto, ascolta la preghiera che, coscienti delle nostre colpe, rivolgiamo a te: salvaci dalle angustie presenti e donaci un sicuro rifugio nella tua misericordia. 
Amen.

INVOCAZIONE ALLA DIVINA PRESENZA
Divina presenza in me: 
possa la tua Saggezza dirigere le mie azioni, 
possa il tuo Amore guidare i miei pensieri, 
possa la tua Luce illuminare il mio cammino. 
Avvolgimi nella Tua divina presenza, ora e sempre 
Amen.

SAPIENZA DEL MIO DIO
Sapienza del mio Dio, guidami!
Potenza del mio Dio, fortificami!
Bontà del mio Dio, graziami!
Spirito del mio Dio, ravvivami!
Amore del mio Dio, abbracciami!
Volere del mio Dio, comandami!
Santità del mio Dio, santificami!
Clemenza del mio Dio, consolami!
Sublimità del mio Dio, governami!
Infinità del mio Dio, riempimi!
Luce del mio Dio, illuminami!
Pace del mio Dio, beatificami!
Riposo del mio Dio, abitami!
Misericordia del mio Dio, salvami!
Santissima Trinità, beneditemi!
Amen.

"O verità che sei Dio, fa che io sia una sola cosa con te, in un amore eterno".

LE SETTE SANTE BENEDIZIONI

Mettersi alla presenza di Dio, chiedere a Padre Pio che ci conceda di pregare attraverso il suo cuore perché la nostra preghiera venga pienamente accettata presso la Divina Misericordia.

Sgomberare il cuore da rancori, odi e qualsiasi sentimento che è in contrasto con il precetto divino dell’ amore e se non riusciamo appieno, umiliarsi profondamente chiedendo che Gesù abbia misericordia anche di questo. Egli sa che fummo tratti dal fango e non siamo ancora come lui merita.

Le benedizioni possono essere fatte sia su di sé che su altri, anzi per sofferenze dovute ad azioni esterne è bellissimo e porta tanto giovamento a se stessi il benedire chi ci è stato causa di sofferenze fisiche o morali.

Nota: (nelle benedizioni che seguono il segno di croce si fa una sola volta).

1. Mi benedica la potenza del Padre Celeste, la sapienza del Figlio divino, l’amore dello Spirito Santo. Amen.

2. Mi benedica Gesù crocifisso, per mezzo del suo preziosissimo Sangue. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

3. Mi benedica Gesù dal tabernacolo, per mezzo dell’amore del suo Cuore divino, Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

4. Mi benedica Maria dal Cielo, Madre celeste e Regina e riempia la mia anima di un più grande amore a Gesù. Nel nome de Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

5. Mi benedica il mio angelo custode, e tutti i santi Angeli vengano in mio aiuto per respingere gli attacchi degli spiriti maligni. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

6. Mi benedicano i miei Santi patroni, il mio santo patrono di battesimo e tutti i Santi del Cielo. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

7. Mi benedicano le anime del Purgatorio e quelle dei miei defunti. Che siano i miei intercessori presso il trono di Dio affinché io possa raggiungere la patria eterna. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Discenda su di me la benedizione della santa Madre Chiesa, del nostro Santo Padre Papa Benedetto XVI, la benedizione del nostro vescovo……….,

la benedizione di tutti i vescovi e sacerdoti del Signore, e questa benedizione, così come viene diffusa da ogni Santo Sacrificio dell’altare, discenda su di me tutti i giorni, mi preservi da ogni male e mi dia la grazia della perseveranza e di una santa morte. Amen.

Queste bellissime benedizioni possono essere invocate sia su di se che sugli altri sostituendo il "discenda su di me" con "discenda su di te o su di voi" e si consiglia molto ai genitori sui propri figli e familiari malati e non. Invocare la benedizione di Dio è il compito di ogni cristiano perché Gesù ha raccomandato molto di benedire anche i propri nemici. Ricordiamoci il precetto "benedite e non maledite coloro che vi perseguitano affinché siate figli, veri figli del vostro Padre Celeste".

Benedizioni bellissime da fare su di sè o sugli altri sia vicini che lontani. Vi invito a chiedere queste benedizioni su di voi o mandarle sugli altri assieme ad una grande gratitudine a Dio. Egli infatti per la passione terribile di Suo Figlio Gesù, totalmente innocente, condannato ingiustamente a morte per noi e che ha versato tutto il suo sangue ora ci permette, come figli e come redenti di essere benedetti e di benedire.

Nota dell'autore: noi non solo possiamo, ma dobbiamo benedire ogni creatura con rendimento di grazie e ogni situazione della vita anche se avversa. Non possiamo però benedire con consacrazione le cose o le persone che servono o serviranno in modo permanete al culto divino o alla liturgia. Solo i presbiteri e diaconi possono farlo.

Fate per voi e per altri queste sante benedizioni facendole passare attraverso il Cuore di San Pio da Pietrelcina e chiedendogli che le faccia sue e operi al posto nostro unendosi alla nostra preghiera.

Preghiera per le persone avverse

(tratto da: http://www.preghiereagesuemaria.it/ )

 
< Novembre 2017 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

--------------------------------------
------------------------------------------
-----------------------------------------
NOVEMBRE
mese dedicato alle
.
.
--------------------------------------------------------
--------------------------------------------------------
Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:

.

.
.
.

.
.
----------------------------------------------------

.

---------------------------------------------------------
UNA CANDELINA A MARIA
.
------------------------------------------
----------------------------------------------------------------